Home >> Tag >> Poliposi Nasale

Poliposi Nasale

Poliposi Nasale

Dott. Paolo Ernesto - Poliposi Nasale

Delle volte è una sensazione progressiva di chiusura del naso che si instaura nel giro di qualche mese o talvolta compare improvvisamente come se fosse un raffreddore. Il naso goccia, è chiuso, passano alcuni giorni e gli odori si percepiscono di meno. Finalmente una visita con ispezione endoscopica delle fosse nasali rileva che dei polipi si stanno formando o meglio cominciano ad occupare il naso. Per polipo in medicina si intende una escrescenza mucosa. La parola, che deriva dal greco e significa molti piedi, nel caso dei polipi nasali rende bene l'idea in quanto queste escrescenze sono particolarmente ramificate e tendono ad invadere le strutture ossee da cui si originano. I polipi non si originano nel naso ma dalle strutture che comunicano con esso (seni paranasali), soprattutto dall'etmoide e dal seno mascellare. E' qui che il rivestimento mucoso, a causa di stimoli di vario genere (infiammatori, allergici, vasomotori) comincia ad ingrandirsi, tumefarsi e progressivamente occupa la struttura stessa e poi passa nel naso.

Abbonamento a RSS - Poliposi Nasale